Rissa a Terni con bottiglie di vetro

E' stata bloccata sul nascere, grazie alla presenza delle pattuglie della squadra volante, una rissa avvenuta nella tarda serata del 14 giugno in piazza Solferino, a Terni. Bloccati e arrestati due dei protagonisti, entrambi giovani egiziani, di 18 e 21 anni. Hanno riportato ferite da arma da taglio ed abrasioni al volto. Ad individuarli, le pattuglie della polizia in servizio nei pressi di piazza della Repubblica con l'aiuto di due unità cinofile della questura di Roma. In base a quanto riferisce la questura, gli agenti hanno visto due gruppi di giovani stranieri fronteggiarsi davanti all'ufficio postale della piazza vicina. Al loro arrivo alcuni dei partecipanti alla rissa sono riusciti a fuggire tra i vicoli di corso Vecchio, altri invece hanno continuato a sferrare calci e a brandire bottiglie di vetro rotte nei confronti degli avversari. Tra questi i due egiziani, entrambi con regolare permesso di soggiorno. Entrambi sono stati arrestati per rissa aggravata e lesioni personali.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Occhio Viterbese
  2. NewTuscia
  3. EtruriaNews
  4. NewTuscia
  5. ViterboNews24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Caprarola

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...